• Current

da Venerdì, 28 Maggio 2021 a Sabato, 29 Maggio 2021

IL MIO NOME È CASSANDRA Anteprima

All'incontro con il teatro e con l'arte una verità irrinunciabile si impossessa dell'essere umano senza più abbandonarlo. Non potrà più fare a meno della bellezza, astenersi dalla creazione. Vorrà raccontare storie con o senza voce, con o senza corpo, con o senza parole. E se non sarà lui a raccontarle le vorrà ascoltare, le vorrà vedere.

Nell’antica Grecia il teatro si trovava tra il tempio e il mercato, una linea verticale univa il basso all’alto, e questo è il ruolo dell’artista: essere il tramite tra la verità più alta e la vita quotidiana. Un canale verso l’eternità. Bisogna spegnere questa voce o lasciare che invada il nostro essere? In questo spettacolo un’attrice denuncia lo Stato per violento abbandono e recita la sua ultima parte creando un vaticinio: la sparizione della voce dell’arte. Il progetto mette l’attenzione sul ruolo dell’artista. Al centro la figura dell’attore-creatore che sviluppa il suo multiforme ruolo. Diventa personaggio che dà voce a parole non sue, griot/tramandatore di storie, colui che tiene in vita le parole, canale con il Creatore. Sacerdote di un rito vivo con un interlocutore vivo, rito che non può esistere se non c’è qualcuno che lo ascolta. Chi è oggi l’attore? Viene ascoltato? Che ruolo ha in questa società?

Se la profetessa/griot dimenticherà noi potremo ricordare, tramandare? Se lei sparisse, la verità, la bellezza, la creazione sopravviveranno come desiderio nel cuore dell’uomo? 

«Diventerò come una Sirena che ha un’arma ancora più fatale del suo canto: il silenzio» (F. Kafka)

 

  • scritto e diretto da Federica Bognetti

    con Federica Bognetti

    luci Claudine Castay

    ispirata da Rudolph Steiner, George Steiner, Platone, Anton Cechov, Franz Kafka

    produzione Elsinor Centro di Produzione Teatrale, Compagnia Veranda Rabbit

    disegno Danilo Zerbini

    locandina Andrea Tibaldi

    ringraziamenti Macrò Maudit Teater; Francesco Camattini

    foto di scena Gianluca Giannone 

ORARI

VENERDI e SABATO19:45

PREZZI

intero: € 15,00 + d.p.
ridotto: € 12,00 + d.p.

* Cral convenzionati, Unicoop Firenze, Carta Più/MultiPiù la Feltrinelli, Tessera Arci, Soci Aci, Over 65, Under 26, Università dell’Età Libera, SDIAF

biglietto acquistabile esclusivamente on line a partire da venerdì 14 maggio

la biglietteria sarà aperta, nel rispetto delle normative per il contenimento del contagio da Covid-19, eslcusivamente nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 17

  • Prezzi

    EVENTI PRIMAVERA 2021

    INTERO: € 15,00 + d.p.

    RIDOTTO*: € 12,00 + d.p.

    * Cral convenzionati, Unicoop Firenze, Carta Più/MultiPiù la Feltrinelli, Tessera Arci, Soci Aci, Over 65, Under 26, Università dell’Età Libera, SDIAF

     

    biglietti acquistabili esclusivamente on line a partire da venerdì 7 maggio

     

    la biglietteria sarà aperta, nel rispetto delle normative per il contenimento del contagio da Covid-19, eslcusivamente nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 17

     

    si invita a consultare le pagine relative ai singoli eventi per informazioni specifiche

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.