• Current

Lunedì, 22 Novembre 2021

PROJET CASTELLUCCI NICOLAS KLOTZ & ELISABETH PERCEVAL

  • PROJET CASTELLUCCI: Go Down Moses, Schwanengesand D447, Le cerveau couleurs

    Francia, 2015, 171’, colore e bianco e nero

    Go Down Moses, 62’; Schwanengesang D447, 61’; Le Cerveau Couleurs, 48’

    regia Nicolas Klotz, Elisabeth Perceval

    fotografia Nicolas Klotz

    montaggio Nicolas Klotz, Elisabeth Perceval

    produzione NKEP (Nicolas Klotz, Elisabeth Perceval)

     

Inquieto e seducente, instabile e vibrante, da quarant’anni il cinema di Nicolas Klotz ed Elisabeth Perceval sa reinventarsi per sottrarsi ai dettami di un’industria cinematografica sempre più omologante, per librarsi verso nuove forme dell’arte delle immagini in movimento. Al centro, una ricerca sul gesto politico come continua messa alla prova dell’uomo nella società, delle sue possibilità di creare nuove relazioni, nuovo pensiero, nuove comunità. Oltre il documentario e la finzione, il loro lavoro vive della sospensione della poesia, fissando attimi di pura bellezza che restituiscono la dignità di esistenze ai margini e di voci sempre fuori dal coro. Un omaggio a due autori inesausti, la cui filmografia si riscrive in continuazione, nell’anno in cui hanno realizzato un film manifesto non solo per un cinema, ma anche per una cittadinanza del futuro.

Nell’autunno del 2014, il drammaturgo e regista teatrale Romeo Castellucci partecipa al Festival d’Automne a Parigi: Nicolas Klotz ne riprende gli spettacoli e interroga il loro creatore, in un trittico dedicato al suo processo creativo. Si apre con la seduzione visiva (e visionaria) che scaturisce dalle immagini instabili che restituiscono la fluidità di un’opera come Go Down Moses, storia di una separazione violenta che mette in crisi i parametri di una società dimentica dell’interiorità. Si passa al lirismo solitario di Schwanengesang D447, raccolta di lieder di Schubert cantati dalla soprano Kerstin Avemo, che raccolgono una teoria di sentimenti assoluti e liberati dalle immagini. Si chiude con le sempre più sofisticate esperienze spettatoriali messe in atto da Castellucci in Le Sacre du Printemps, che fa da sfondo al ritratto dell’artista in dialogo con il cineasta. Ne esce un film, giustamente intitolato Le cerveau couleurs, in cui emerge la passione divorante di Castellucci per l’atto creativo, la sua ossessione per la sperimentazione di nuovi processi, il dipanarsi di un’intuizione in una messa in scena rigorosa e ogni volta unica.

Daniela Persico, curatrice dell’omaggio

  • Nicolas Klotz ed Elisabeth Perceval hanno realizzato 14 lungometraggi, tra fiction e documentari, oltre a un’ampia serie di mediometraggi, corti, video e installazioni cinematografiche. La loro opera lavora sulla messa in discussione della forma cinematografica in relazione agli sconvolgimenti propri del mondo contemporaneo.

    I loro film sono stati presentati in festival internazionali tra cui: la Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes, Locarno Festival, New York Festival, BAFICI Buenos Aires, Toronto Festival, San Sebastian, Jeonju, RIDM di Montreal, London Film Festival, FID Marseille, Cinéma du Réel.

    Nell’arco di una quindicina d’anni, tra le riprese dei loro film “ufficiali”, hanno prodotto una serie di schizzi cinematografici e quaderni di varia lunghezza: i “dialoghi clandestini”. Realizzati in pochi giorni o in diversi anni, senza produzione, questi film esplorano nuovi percorsi per la fiction e per il documentario, basati sull’indipendenza permessa dalle nuove tecnologie di ripresa.

    Dal 2 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022, il Centre Georges Pompidou organizza una retrospettiva completa della loro filmografia.

PREZZI

intero: € 7
 
ridotto*: € 5
*Mediateca Regionale Toscana, carta socio Coop, Arci, Istituto Francese, Carta Giovani, Carta Argento, biglietto della mostra Un Palazzo e la Città al Museo Salvatore Ferragamo, libretto universitario
  • Prezzi

    INTERO: € 15,00 + d.p.

    RIDOTTO*: € 12,00 + d.p.

    *Cral convenzionati, Unicoop Firenze, tessera Arci, over 65, under 26, Università dell’Età Libera

    biglietti acquistabili esclusivamente on line

     

     

    RIDOTTO**: € 8,00 

    **studenti degli istituti superiori e universitari, tessera Casateatro

    RIDOTTO***: € 5,00 

    ***bambini sotto i 12 anni, operatori

    la biglietteria sarà aperta, nel rispetto delle normative per il contenimento del contagio da Covid-19, esclusivamente nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 19:30

     

    si invita a consultare le pagine relative ai singoli eventi per ulteriori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.