• Current

Sabato, 05 Febbraio 2022

CUORAMARANTO. Piccola cronaca della caduta TEATRO COME DIFFERENZA

  • Teatro come Differenza / Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze /USL Toscana Centro

    un progetto a cura di Paolo Biribò, Francesca Sanità, Elena Turchi

    in collaborazione con Samuele Mariotti

    con Leonardo Brighella, Loredana Stramaccia, Giovanni Abbazzi, Pierluigi Logli, Matteo Pucci, Antonella Sabatini, Isabella Fantini, Fabio Calonaci, Michele Ceri, Paolo Liiistro, Naeem Malik, Sona Baradaran, Lorenzo Sanesi, Massimiliano Leone, Michela Astronomi, Lorenzo Bonifazi

    costumi Antonio Musa

    audio Silvia Avigo

    disegno luci Gabriele Termine

    assistenza alla regia Anna Cudin

    in collaborazione con Centro di Solidarietà Pratese, Associazione Mi Chiamo Viscardo, CHiara Ciofini, Federica Totaro

     

    spettacolo in audiodescrizione poetica per non vedenti

     

Seconda collaborazione con Versiliadanza che coinvolge il gruppo di attori di Teatro come Differenza nel percorso creativo che prende forma a partire dalla riflessione sul senso della caduta. Muovendosi dalla particolare modalità di disvelamento, offerta dall’esperienza della caduta, emerge il senso del vuoto, dello spaesamento, che è anche l’unica possibilità di abitare il mondo.

«Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio» S. Beckett

  • Teatro come Differenza nasce nel 2013 quando cinque compagnie e cinque registi (Arbus con Francesca Sanità, Arte in Corso con Marilena Manfredi, EsTeatro con Paolo Biribò, Teatro 334 - Isole Comprese con Alessandro Fantechi e Elena Turchi, Sfumature in Atto con Daniele Giuliani) si mettono in gioco nella realizzazione di spettacoli e progetti teatrali collettivi: incontrandosi, confrontandosi, contaminandosi con l’obiettivo di rinnovare la costruzione di un senso del teatro sociale e perseguire la “missione di costruire comunità, di creare legami, di restituire ai senza parola il diritto di esistere e la possibilità di esprimersi”. Dati i risultati estremamente positivi della collaborazione svolta fino a oggi, decidono di formalizzare con uno statuto la propria collaborazione per promuoverne lo sviluppo ed ampliarne la portata, l’efficacia e per realizzare a pieno la potenzialità innovativa del coordinamento nel panorama dell’arte nel sociale e nella cultura della comunità in cui operano. Fa parte del curriculum del coordinamento la realizzazione delle rassegne Teatro in che senso, che nel 2014 ha portato al Teatro dell’Affratellamento di Firenze dieci lavori di sette compagnie di teatro sociale, e Effetto Placebo, ideata tra il 2016 e il 2017, che è arrivata lo scorso anno alla sua terza edizione. Teatro come Differenza si è inoltre occupato di organizzare workshop per la formazione di operatori di teatro sociale.

ORARI

SABATO21:00

  • Prezzi

    INTERO: € 15,00 + d.p.

    RIDOTTO*: € 12,00 + d.p.

    *Cral convenzionati, Unicoop Firenze, tessera Arci, over 65, under 26, Università dell’Età Libera

    biglietti acquistabili esclusivamente on line

     

     

    RIDOTTO**: € 8,00 

    **studenti degli istituti superiori e universitari, tessera Casateatro

    RIDOTTO***: € 5,00 

    ***bambini sotto i 12 anni, operatori

    la biglietteria sarà aperta, nel rispetto delle normative per il contenimento del contagio da Covid-19, esclusivamente nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 19:30

     

    si invita a consultare le pagine relative ai singoli eventi per ulteriori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.