• Current

Giovedì, 23 Maggio 2019

COLLAPSE FABBRICA EUROPA 2019

  • direzione e coreografia Francesco Sgrò
    creazione e interpretazione Pino Basile, Luca Carbone, Leonardo Cristiani, Enrico Segedoni, Francesco Sgrò
    musiche originali Pino Basile
    disegno luci Raffaele Biasco, Luca Carbone
    sguardo esterno Giulio Lanzafame, Riccardo Massidda, Piergiorgio Milano
    produzione Associazione Spellbound in collaborazione con Fabbrica C, realizzata con il Contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo
    con il sostegno di Spazio Dilà Magazzini Creativi Torino, Associazione Jaqulè, Associazione fuma che n’duma

Collapse è una storia semplice: 5 persone, 35 palline, 5 clave e una ruota, la musica che unisce, sottolinea, accompagna un linguaggio fatto di movimento e giocoleria.
Collapse è un elogio al movimento, tutto si muove, le persone, gli oggetti, le luci. E il pubblico a sbirciare dal buco della serratura gli artisti che diventano un organismo unico, ricreando una giocoleria fatta di corpi e di oggetti. La performance rimette in discussione i confini delle arti, il movimento, la giocoleria, l’acrobatica, cercando di trovare nuovi modi di espressione.
In Collapse non ci sono tecnici, musicisti e artisti ma un gruppo di persone che trasforma lo spazio rendendolo vivo, una vertigine di movimento che passa dal corpo agli oggetti, dagli interpreti al pubblico che si ritrova infine protagonista divertito dello spettacolo. L’esigenza di questo lavoro nasce con lo scorrere del tempo, ed è la naturale evoluzione di un percorso durato diversi anni.
Il desiderio deriva dall’esigenza di Francesco Sgrò di ritornare alla sua base di giocoliere, potendo oggi attingere da un grande bagaglio di esperienze fatte con la regia di spettacoli di circo e di anni di ricerca artistica e sviluppo di una consapevolezza sul suono e il movimento.
Oltre a lui, in questi anni, anche gli altri interpreti hanno analizzato il rapporto tra gesto fisico, gesto acrobatico e oggetto, cercando di rendere emotivamente interessante la disciplina circense. Inoltre, hanno sviluppato continue collaborazioni in modo da comprendere quando l’interazione tra le loro arti potesse portare a una disciplina nuova e non semplicemente ad accostarne diverse.

«Vorremmo – afferma Sgrò – che questo spettacolo potesse non essere catalogato, rifuggendo le classificazioni tra le arti, per fare del momento scenico e dell’incontro con il pubblico il motivo della sua stessa esistenza. Uno shock per chiunque sia abituato a dire questa non è danza, questo non è circo e questa non è musica. La danza, la musica e la giocoleria sono create contemporaneamente ed ognuna è creatrice dell’altra. Collapse non lavora separatamente le arti ma tratta tutto come se fosse un solo linguaggio, un solo modo di espressione».

 

Francesco Sgrò è un acrobata, giocoliere e performer diplomato alla Scuola di Circo contemporaneo Flic. Ha studiato chitarra classica al Conservatorio di Torino. È stato artista alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Torino 2006 e a numerosi Gran Galà di Giocoleria. Nel 2007 vince il Festival Europeo della Scienza con il progetto Circoscienza. Dal 2009 lavora come danzatore in tre produzioni di Sosta Palmizi. Con il Collettivo 320chili ha vinto il Premio Equilibrio-Auditorium Parco della Musica 2010 con lo spettacolo Ai Migranti ed è regista e attore dello spettacolo di circo contemporaneo Invisibile. È creatore e interprete di Just another Normal Day, produzione Sosta Palmizi e Flic. Del 2013 è la performance per la presentazione di The Cal”, calendario Pirelli 2014 per Flic. Direttore artistico delle scuole di circo per ragazzi “Fuma che’nduma”, da settembre 2012 è il direttore artistico di Flic scuola di circo a Torino. Nel 2015 dirige la performance di apertura di “Torino capitale europea dello sport” per Flic. Nel 2016 inizia la collaborazione con la Codarts circus school di Rotterdam in qualità di regista invitato e coach artistico. Nel 2016 fonda insieme ad altri artisti il Collettivo “Fabbrica C”. Nel 2017 è performer per Secret Pieces, spettacolo itinerante con la coreografia di Giorgio Rossi e Raffaella Giordano.

ORARI

GIOVEDI21:00

PREZZI

BIGLIETTI
intero 12€
ridotto 10€ *
studenti 8€ **

* over 65, soci Arci, UnicoopFirenze, Controradio Club, Touring Club Italiano, ACI Firenze, Lungarno, Carta Istituto francese Firenze, Carta Più / MultiPiù Feltrinelli, GenderBender Card, IREOS, tessere Biblioteche Circuito SDIAF, Amici di Palazzo Strozzi, possessori dei biglietti mostre in corso a Palazzo Strozzi, possessori biglietti e abbonamenti ATAF & Li-nea e Busitalia

** under 18, studenti universitari, Polimoda, Accademia Belle Arti, IED, LABA Firenze, ISIA Firenze, iscritti scuole di danza convenzionate

Abbonamento DANZA FLORIDA (5 spettacoli al Teatro Cantiere Florida dal 21 al 24 maggio) - 30€
acquistabile online su ticketone.it o nei punti vendita Boxoffice Toscana

INFO e PRENOTAZIONI: 055.351599 / 055.2638480

  • Prezzi

    Intero 15,00
    Ridotto*  12,00 
    Ridotto** 9,00 
    Ridotto*** 8,00

     

    * Cral convenzionati, Unicoop Firenze, Carta Più/MultiPiù la Feltrinelli, Tessera Arci, Soci Aci, Over 65, Under 26, Università dell’Età Libera, SDIAF

    ** Allievi delle scuole di danza e teatro muniti di tesserino, studenti universitari

    *** Studenti delle scuole secondarie di secondo grado, tessera studente della Toscana, tessera Casateatro

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.