• Current

Mercoledì, 22 Maggio 2019

DO ANIMALS GO TO HEAVEN? FABBRICA EUROPA 2019

  • regia e coreografia Olimpia Fortuni
    danzatori Pieradolfo Ciulli, Olimpia Fortuni, Masako Matsushita, Gabriele Montaruli, Raffaele Tori
    dramaturg Cinzia Sità
    musicisti Danilo Valsecchi, Walter Cesarini
    disegno luci Andrea Violato
    costumi Floor Robert
    scenografo Francesco Landrini
    produzione 2018 Associazione Sosta Palmizi
    con il sostegno di MiBAC e SIAE nell’ambito dell’iniziativa “S'illumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” (Ed. 2017)
    con il contributo di Fondo regionale a sostegno della danza d’autore 2017 dell’Emilia Romagna
    residenze artistiche Circuito CLAPS, Lavanderia a Vapore, DANCEHAUSpiù (ResiDance XL 2018, azione della Rete Anticorpi XL)
    foto di Andrea Macchia
    progetto finalista Premio Prospettiva Danza 2018
    durata 70 minuti

Qual è oggi il rapporto tra la natura e l’uomo, tra l’uomo e l’animale?
Di fronte all’osservazione di una natura incontaminata, in cui gli animali vivono liberi il proprio habitat, queste domande di partenza si alimentano di visioni e suggestioni.
Da qui la riflessione, per contrasto, sull’esistenza di veri e propri lager in cui gli animali sono costretti a vivere, per motivi legati alle esigenze e condizioni del mercato attuale, volto alla produttività intensiva. Importanti fonti di ispirazione e confronto sono state le opere di Jonas Burgert e l’esperienza all’interno di un mattatoio. L’osservazione del mercato e della produzione ossessiva (di cibo, di oggetti, di legami, di buoni propositi, di idee) è la riflessione da cui partire per volgere lo sguardo sull’ordine delle cose, per mettere in relazione la bellezza e l’orrore, l’ombra e la luce, prenderne consapevolezza e rinnovare un possibile equilibrio fra questi opposti che sono insiti nella natura umana.

 

Olimpia Fortuni si diploma alla Paolo Grassi nel 2008 e termina il biennio “Scrittura per la danza contemporanea” diretto da Raffaella Giordano nel 2010. Ha lavorato per Costanzo/Rustioni, Arearea, Teatro Valdoca, Samotracia, Giorgio Rossi, Raffaella Giordano, Casa Strasse, Zerogrammi e Company Blu. È co-autrice insieme a Pieradolfo Ciulli di Viale dei Castagni 16 (2014) premiato al bando Next Milano. Il suo solo Soggetto senza titolo nel 2017 vince il premio del pubblico GD’A_Giovane Danza D’Autore. Fray, assolo maschile, è stato selezionato dalla Vetrina Giovane Danza d’Autore del network Anticorpi (2017). Artista associata di Sosta Palmizi, collabora come danzatrice con Elisabetta Consonni e Masako Matsushita. Do Animals Go To Heaven? (2018) è la sua prima coreografia di gruppo.

ORARI

MERCOLEDI21:00

PREZZI

BIGLIETTI
intero 12€
ridotto 10€ *
studenti 8€ **

* over 65, soci Arci, UnicoopFirenze, Controradio Club, Touring Club Italiano, ACI Firenze, Lungarno, Carta Istituto francese Firenze, Carta Più / MultiPiù Feltrinelli, GenderBender Card, IREOS, tessere Biblioteche Circuito SDIAF, Amici di Palazzo Strozzi, possessori dei biglietti mostre in corso a Palazzo Strozzi, possessori biglietti e abbonamenti ATAF & Li-nea e Busitalia

** under 18, studenti universitari, Polimoda, Accademia Belle Arti, IED, LABA Firenze, ISIA Firenze, iscritti scuole di danza convenzionate

Abbonamento DANZA FLORIDA (5 spettacoli al Teatro Cantiere Florida dal 21 al 24 maggio) - 30€
acquistabile online su ticketone.it o nei punti vendita Boxoffice Toscana

INFO e PRENOTAZIONI: 055.351599 / 055.2638480

  • Prezzi

    Intero 15,00
    Ridotto*  12,00 
    Ridotto** 9,00 
    Ridotto*** 8,00

     

    * Cral convenzionati, Unicoop Firenze, Carta Più/MultiPiù la Feltrinelli, Tessera Arci, Soci Aci, Over 65, Under 26, Università dell’Età Libera, SDIAF

    ** Allievi delle scuole di danza e teatro muniti di tesserino, studenti universitari

    *** Studenti delle scuole secondarie di secondo grado, tessera studente della Toscana, tessera Casateatro

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.